fbpx

Monero – la cryptovaluta sostenibile

Grazie a TheMonera.art per la copertina

Da quando ho avuto a che fare con monero (più o meno seriamente inizio 2018) ho compreso subito le sue potenzialità… Era il 2016 quando ho iniziato per gioco a “minare”, sono passato da zcash ad ethereum per poi finire e fermarmi su xmr (monero), non parlo di bitcoin perchè quello lo conoscevo già e l’avevo subito abbandonato per via degli asic di bitmain.

Già perchè monero da quando è nato aveva già in testa di essere diverso, doveva essere asic-resistant cosa per il quale molti miner tradizionali hanno storto il naso (si perchè fino a ieri bastava una gpu un po’ modificata ad hoc domani forse toccherà alle cpu)

E questo suo essere anti-asic (ma anche anti FPGA) ha fatto si che il suo software nel tempo “mutasse”. Tutti questi cambiamenti (chiamati fork/hard fork) hanno sia temporaneamente eliminato la concorrenza “sleale” ma hanno anche fatto si che solo i più esperti potessero “minare”. Forse ad ottobre la situazione cambierà ma si andrebbe un po’ troppo sul tecnico e rischierei di annoiarvi ma voglio parlarvi però di un’altro passo che mi ha avvicinato ancor di più a questa bellissima cryptovaluta.

Monero è un progetto opensource e tutto il suo codice sorgente (persino il sito web) sono online e volendo ci si può contribuire… Voi direte :”ma io non so programmare a quei livelli, figurati se posso aiutare”. Beh nemmeno io ma recentemente grazie alle gitian-build è ora possibile prendere parte al processo di compilazione e firma dei binari e anch’io sto provando a dare il mio contributo. Grazie a questo processo si può avere più certezza che le build vengano create dal codice sorgente reale su git [..] (approfondisci qui)

Devo dire che senza l’aiuto di TheCharlatan ci avrei messo una vita a “pushare” (sto imparando ad usare git in questi giorni e sembra davvero potente ) ma dire che oggi sono tra i due su sei al mondo che stanno contribuendo a rendere questa parte di crypto (mi riferisco alle sole gitian-build) ancora più sicura beh oltre ad un certo orgoglio, mi fa stare bene 🙂

Ah dimenticavo stiamo pianificando un workshop su blockchain cryptovalute e monero … Se ti interessa rimanere aggiornato clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *